Avv. Antonio  Zecca
Studio Legale
 

 

Camera dei Deputati
«Modifica all’articolo 438 del Codice di procedura penale concernente
i presupposti del giudizio abbreviato»
Nel testo con le modifiche, in neretto, approvate dalla Commissione Giustizia 18 gennaio 2005

Articolo 1

1. Dopo il comma 5 dell'articolo 438 del codice di procedura penale è inserito il seguente:
«5
bis. Nel caso di reati previsti dall'articolo 5 il giudizio abbreviato si svolge dinanzi alla corte d'assise.
5
ter. La richiesta, a pena di decadenza, deve essere proposta, oralmente o per iscritto, immediatamente dopo gli accertamenti relativi alla costituzione delle parti a norma dell'articolo 420, comma 2. Sulla richiesta il giudice provvede con ordinanza trasmettendo gli atti alla Corte d'assise territorialmente competente perché provveda secondo quanto previsto dai commi 4 e 5 del presente articolo».

 

INDIETRO